grand-tonic-hotel-biarritz-chambre4grand-tonic-hotel-biarritz-chambre4grand-tonic-hotel-biarritz-chambre4grand-tonic-hotel-biarritz-chambre4grand-tonic-hotel-biarritz-chambre4

In visita a Biarritz

Nel corso della sua storia, Biarritz è cresciuta in prosperità: fin dalla sua espansione a metà del 19° secolo sotto Napoleone, ha vissuto il fascino della Belle Epoque e Les Années Folles, poi il tripudio degli anni del dopoguerra e degli anni ’60, quando cadde, per prima in Francia, nei piaceri di un fantastico sport chiamato di surf.

Oggi, Biarritz, con il suo stile di vita d’elite, attrae turisti da tutto il mondo.

Come dice il motto della città, «Ho il vento, le stelle e l’oceano».

Biarritz è un vero paradiso per gli amanti degli sport.

È dotata del campo da golf più vecchio di Francia, il Golf de Phare, situato nel cuore della città.

Una vera e propria Mecca d’Europa per i campi da golf, attrae golfisti provenienti da tutto il continente, che vengono qui per godere di un’eccezionale varietà di campi da golf e di un clima che permette loro digiocare per tutto l’anno. La politica di sviluppo del golf della città ha portato al gemellaggio, nel 1991, con la capitale mondiale del golf, Augusta, in Georgia (USA).

Nove campi da golf si possono trovare nell’arco di 30 km da Biarritz in Arcangues, Makhila (Bayonne), Seignosse, Moliets.

Biarritz è anche uno dei luoghi migliori al mondo dove fare surf!

Nel 1957, Peter Viertel, marito dell’attrice Deborah Kerrhere, viene a Biarritz per girare un film, «Le Soleil se lève aussi» («Anche il sole sorge»). Quando appare per la prima sulla spiaggia della costa basca con la sua tavola da surf, la gente del posto è sbalordita: è la prima volta che un uomo prende un’onda in Europa! Fu così che nacque il surf in Europa e fu così che Biarritz divenne la sua capitale.

Originario delle Hawaii, questo sport trova rapidamente molti appassionati, dai «tontons surfeurs» degli anni ’60 come Joël de Rosnay, Georges Hennebutte o Jo Moraïz, fino al giovane campione Emmanuelle Joly Thomas. Oggi, La Grande Plage, conosciuta come uno dei migliori luoghi per il surf in Europa, così come le spiagge della vicina Anglet, attira surfisti da tutto il mondo.

Fin dal 2006, la città ospita l’annuale Campionato Longboard Roxy Jam femminile, che si svolge sulla costa basca all’inizio di luglio.

Nessuna descrizione generale di Biarritz sarebbe completa senza menzionare il rugby ed il Biarritz Olympique, una squadra delle top 14. Come in tutta la Francia sud occidentale, Biarritz è la patria di molti tifosi della palla ovale ed anche di giocatori, come l’elegante «15» Serge Blanco, diventato una star internazionale. Dopo aver vinto il Campionato di Francia nel 2002, 2005 e 2006, il Biarritz Olympique Pays Basque mette i brividi, a livellodi emozioni, all’intera città durante ognuna delle sue partite casalinghe.

A causa di una forte influenza culturale del Paese Basco, un altro sport popolare nella zona è la pelota basca: giocato a mano nuda, à chistera o à pala, vanta decine di forme diverse. La più potente e spettacolare è la cesta punta, con la velocità della pelota che raggiungere anche i 300 km all’ora. Questo sport raccoglie molti appassionati, che seguono regolarmente le partite dei professionisti di Jai Alai de Biarritz, o Gant d’Or, in estate. Alcune altre tradizionali gare basche includono Forces Basque, Les Choeurs Basques, ecc. Il patrimonio culturale della regione è troppo ricco per essere elencato in una pagina.

Biarritz offre ai suoi visitatori una vasta gamma di attrazioni turistiche:

• Partite per una vacanza culturale e scoprite i pittoreschi paesini tipicamente baschi che sicuramente conquisteranno il vostro cuore.

• La talassoterapia è un’altra attività tradizionale del luogo. Non è una sorpresa che Biarritz la tenga viva con numerosi centri di talassoterapia sparsi nelle vicinanze dell’hotel.

 

Per le manifestazioni culturali ed i congressi, la città dispone di tre centri per le conferenze ed uno spazio espositivo. Non perdetevi più splendidi edifici di Biarritz:

• La Gare du Midi e la sua facciata in stile art nouveau

• Il Casino Municipale, ospitato in uno splendido edificio in stile art déco di fronte al mare

• Centro Conferenze ed Esposizioni Le Bellevue

Altri luoghi di interesse nella zona includono La Roccia della Vergine, il Porto dei Pescatori, la Chiesa di St Martin, the Faro, ecc. Per maggiori informazioni sulla città ed i suoi numerosi tesori visitate il sito http://www.biarritz.fr

La vivace costa basca, con i suoi piccoli gioielli San Sebastián ed Hondarribia, si trova a pochi minuti di strada da Biarritz. Vi invitiamo a saperne di più su questo Paese Euskaidi